Zero9 U20 Naz A : Vinta la sfida con la Roma Vis Nova

Roma Vis Nova –Zero9: 5-6 (1-1)(2-2)(2-1)(0-2)
I pronostici erano tutti per i padroni di casa e non a caso, dato che diversi giocatori della Roma Vis Nova militano nella nazionale italiana di categoria e giocano in pianta stabile nella prima squadra in A2, e che il secondo posto nel girone era stato macchiato da un’unica sconfitta contro i capoclassifica della Roma Nuoto.
Eppure, con una bella dose di spavalderia, sono usciti fuori “aganist all odds” i ragazzi della Zero9 vincendo meritatamente una partita molto tirata e appassionante.
E’ Sofia per i padroni di casa ad aprire le marcature al terzo minuto con una deviazione dalla breve distanza alla quale risponde Butuc con bel tiro leggermente deviato. Primo tempo che si archivia sull’1 a 1 e con le due squadre ugualmente sprecone nelle superiorità (due per entrambe). Equilibrio confermato nel secondo tempo con Romanini per la Zero9 che lanciato due volte in controfuga supera La Grotta (la seconda con una bella palombella improvvisa), ma è Ciotti a ristabilire la parità ugualmente con una doppietta, primo goal bellissimo sotto gli incroci con un tiro incrociato e il secondo gol su rigore.
Intervallo sul 3 a 3 con la Vis Nova più volte al tiro, ma con la Zero9 che punge in controfuga; in pratica una partita ancora aperta ad ogni risultato.
Roma Vis Nova che riparte a razzo nel terzo tempo con Carlucci e De Luca che superano Giannotti ed illudono i propri tifosi che sul 5 a 3 e con un parziale di 4 a 0 vedono già quasi compiuta la missione.
Peccato che Davide Camposecco per la Zero9 non la pensi esattamente allo stesso modo e con un bellissimo tiro dalla distanza riporti la squadra ospite in partita (5-4). Quarto tempo a senso unico: la Roma Vis Nova smette di giocare, sbatte sulla difesa attenta della Zero9, diventa imprecisa e perde la calma (espulso anche l’allenatore Calcaterra); Zero9 finalmente in grado di realizzare la prima (e unica) superiorità ancora con Romanini e, grazie ad un fantastico tiro a rimbalzo di Latini a 2.41 dal termine, che si va ad infilare sotto l’incrocio dei pali, passa in vantaggio in rimonta e vince meritatamente una partita bellissima, anche grazie ad una sterile e nervosa reazione finale della Roma Vis Nova, che ha anche l’occasione di pareggiare in superiorità numerica, ma che fallisce ancora una volta con un tiro fuori dai pali.
Questo il commento del tecnico della Zero9 Stefano Fonti:
" Questa volta voglio fare i complimenti ai miei giocatori per la partita disputata con il cuore e in emergenza, con 4 assenti, dove i ragazzi si sono aiutati e hanno saputo soffrire insieme conquistando tre punti importanti e che ci danno morale per il girone di ritorno, dove cercheremo di centrare l'obiettivo della qualificazione alla fase successiva nazionale.".
La Zero9 si riporta in corsa nella bagarre che si è creata a valle della Roma Nuoto con tutte le posizioni dal secondo al quinto posto ancora in bilico.
Appuntamento, quindi, il prossimo 18 Marzo (ore 19:00) per la prima partita del girone di ritorno contro la Lazio.
VisNova: La Grotta, Ciotti 2, Antonucci, Carlucci 1, Tarquini, Iocchi Gratta, Poli, Migliorati, Sofia 1, De Bonis, Gallo, De Luca 1, Marinaro.
TPV: A. Calcaterra
Zero9: Giannotti, Viglialoro, Ziantoni, Latini 1, Sordini C., Romanini 3, Sordini S. Camposecco 1, De Stasio, Butuc 1.
TPV: S. Fonti
Superiorità:
Vis Nova: 0 su 4 + Rigore realizzato
Zero9: 1su 6.

Redazione Zero9 6 Marzo 2018