Under 17A: Bella vittoria con la Waterpolo Bari

Waterpolo Bari-Zero9: 4-7 (0-1; 2-2; 2-1; 0-3)

Domenica 12 maggio era in programma, per la XII giornata del girone 3 del campionato nazionale Under 17A, la trasferta in Puglia per il match con la Waterpolo Bari.

I ragazzi di Zangari sono tornati da Bari con i tre punti, ottenuti con una bella partita e una franca vittoria. Eppure la trasferta non era cominciata sotto gli auspici più favorevoli, a causa dell’infortunio occorso al portiere Riccardo Cocco, presente comunque con le stampelle ad incoraggiare i compagni, che costringeva l’allenatore a schierare Raffaele Giannotti, nazionale under 15 ma all’esordio nella categoria.

La Zero9 partiva subito forte nel primo quarto, però, a fronte dei numerosi tiri scagliati contro la porta avversaria, riusciva a segnare solo con Vitale, sfruttando una superiorità numerica, e a concludere, quindi, il tempo con un vantaggio minimo.

Dopo il pareggio della Bari, su rigore, all’inizio del secondo tempo (in realtà Giannotti era riuscito a smorzare il tiro mantenendolo sulla linea, ma l’arbitro aveva comunque assegnato il gol), prima Cianchetti e poi Tummolo riportavano la Zero9 in vantaggio. Poi, a 1’13” dalla fine del tempo, la Waterpolo Bari accorciava le distanze, andando sul 2-3.

Nella prima metà della terza frazione di gioco, i ragazzi della Zero9 subivano un passaggio a vuoto che consentiva ai padroni di casa di portarsi addirittura in vantaggio (4-3); questa fase veniva caratterizzata da veloci ripartenze da una parte e dall’altra, provocate anche da numerosi errori di entrambe le squadre. Giannotti riusciva a sventare alcune occasioni dei baresi e poi, a 3’37”, Cianchetti, su rigore, portava il risultato sul 4-4.

La Zero9 riprendeva a giocare in maniera più ordinata e indirizzava la partita a proprio vantaggio, complice anche il calo fisico degli avversari. A 5’24” del quarto tempo era Ferri Ferretti a realizzare il quinto gol, determinando il definitivo vantaggio della squadra romana; successivamente, prima Cianchetti - per lui una tripletta -  e poi Vitale fissavano il risultato finale sul 7-4.

Con i tre punti guadagnati la Zero9 si porta a 19 punti ma non si riducono le distanze con l’Alma e con la Roma Nuoto, entrambe a 22 punti, e vittoriose con la Lazio e la San Mauro.

Ecco il commento dell’allenatore Francesco Zangari: “Sono molto contento dell’andamento della partita e dell’approccio dei ragazzi che non hanno risentito del viaggio di sei ore in autobus. A parte quel piccolo calo nel terzo tempo, quando abbiamo fatto avanti e indietro perdendo un po’ di lucidità, siamo stati molto bravi e ordinati e siamo riusciti a fermare i loro migliori giocatori. Abbiamo difeso molto bene, infatti i gol che abbiamo subito sono stati causati da errori in attacco, mentre con la difesa schierata abbiamo sofferto poco o nulla. Anche dal punto di vista tecnico abbiamo affrontato la partita molto bene, quindi mi sento di dire che la vittoria è stata veramente meritata e che sono molto contento di come hanno giocato i ragazzi. Gli faccio i complimenti e spero che si continui così, anche per un discorso di crescita futura. A riprova del fatto che i ragazzi lavorano e stanno crescendo, voglio segnalare che, nella partita della serie B di sabato contro la RN Napoli, oltre a Graziosi, avevano giocato per la prima volta in B Tummolo e Cianchetti, segnando rispettivamente due e un gol.”

Waterpolo Bari-Zero9: 4-7 (0-1; 2-2; 2-1; 0-3)

Zero9: R. Giannotti, Pettaccio, Tummolo 1, Graziosi, Cano, R. Ferri Ferretti 1, Cianchetti 3, Tremendozzi, Raffaeli, Vitale 2, Manna, Schippa, Riccioni. TPV: Francesco Zangari

Superiorità numeriche Zero9: 2 su 5 più un rigore realizzato

Superiorità numeriche Waterpolo Bari: 2 su 4 più un rigore realizzato

Classifica dopo la dodicesima giornata: Roma Vis Nova PN p. 36; San Mauro N. p 24; Roma Nuoto e Alma Nuoto p. 22; Zero9 p. 19; WP Bari p. 16; Pescara N e PN p. 3; SS Lazio Nuoto p. 0.

Prossima partita: 26 maggio Zero9-Alma Nuoto

Redazione Zero9    15 Maggio 2019